Translate

lunedì 18 giugno 2018

Niente, di nuovo, sotto il sole - Perché ride?


''Ora capisco. Non sta ridendo, è truccato... da clown! Mi guardo di nuovo intorno e vedo che tutti i guerrieri hanno un panda sul petto o la faccia dipinta grottescamente da pagliaccio. Due fazioni una contro l'altra. Ma che significa!? Scorgo oltre la tumultuosa mischia un edificio familiare, molto familiare, troppo familiare. È casa mia! Dannazione mi trovo sul terreno abbandonato vicino alla mia abitazione! Raggiungerla senza farsi decollare adesso sarebbe impossibile. «Ma come? Non ricordi? Qui pagliacci e animalisti si danno battaglia da sempre, qui succede sempre qualcosa di strano...''

Cliccate il seguente link per acquistare il libro e recensirlo, disponibile in versione cartacea e ebook. Potrete anche supportarlo al concorso ILMIOESORDIO sulla piattaforma ILMIOLIBRO:

NNSS

mercoledì 13 giugno 2018

Supporta il mio libro - Recensione - Niente, di nuovo, sotto il sole - ilmiolibro


Un' altra bellissima recensione per il mio libro! Alla faccia tua, Nihil!

Per supportare il mio libro fate l'accesso in questa pagina con uno dei vostri principali account (facebook, google + ecc...) e cliccate su supporta. Non dimenticate di leggerlo, condividerlo e recensirlo

di seguito il link:

lunedì 28 maggio 2018

Niente, di nuovo, sotto il sole - La mia Alcatraz



Osservare la mia Alcatraz voltata di spalle le toglie, in minima parte, l’imponenza e la supremazia che quotidianamente esercita sulla mia anima prigioniera e sconsolata. Purtroppo c’è davvero poco da discutere ma gran parte del mio irrecuperabile tempo lo trascorro là dentro a recitare per telefono copioni preconfezionati a persone tutte uguali, le quali già conoscono la risposta che vorrebbero sentirsi dare. Cercano inconsapevolmente dietro ad ogni problema, svago, diverbio e tant’altro un motivo per non soffermarsi sui propri passi, sui propri battiti di ciglia, sulle parole dette e ascoltate, sulla certezza irrevocabile che tutto quello che esse sono e che hanno sia rigidamente razionato, conteggiato allo stesso modo appunto per i prigionieri delle carceri, come me. Prigioniero è appunto solo chi consapevole della propria prigionia; tutti imprigionati, pochi prigionieri.

Cliccate il seguente link per acquistare il libro e recensirlo, disponibile in versione cartacea e ebook. Potrete anche supportarlo al concorso ILMIOESORDIO sulla piattaforma ILMIOLIBRO:
NNSS

domenica 20 maggio 2018

Niente, di nuovo, sotto il sole - Contenuto dell'universo



Mi guardo attorno, non sono più nel mio ufficio, non sono neanche nell’edificio, sono in un campo all’aperto. Mi inginocchio, mi ripiego su me stesso, vorrei piangere, chiudo gli occhi perché spero di svegliarmi da quest’incubo. Il vento però continua a soffiare, fischiettando motivi anomali tra gli arbusti, il prato secco e le pietre. «Libero dal giogo della morte, al di sopra del ricatto della vita, il vero padrone di sé stesso, il genuino contenuto dell’universo, eccolo lì che piange come un bambino» La voce di lei, la voce di lui nelle cuffie che sto ancora indossando, all’unisono intonano queste lodi beffarde e blasfeme.
Tolgo le cuffie e le scaravento su una roccia li vicino mandandole in pezzi. Aydìa, come se niente fosse, prosegue col vaneggiamento. «Alza lo sguardo, il sole è sopra di te, incombe superbo e bugiardo sulle tue disgrazie senza fine, senza inizio, eterne. Viene e va il falso paladino della nascita, ti trova sempre lì senza nulla di nuovo da osservare, ancora. Oggi però la stella nana è testimone di una inconsueta manifestazione del niente. Certo, questo è un libro, certo, questa è una storia, certo, questo è inchiostro, certo, questa è carta, certo, questa è benzina, certo, questa non è una pipa, certo, questa è una citazione. Tutto questo è vecchio, nulla è nuovo. Infatti per te non sarà una rivincita, solo una stramba replica della tua sconfitta, sconfitta inconsueta però»



Cliccate il seguente link per acquistare il libro e recensirlo, disponibile in versione cartacea e ebook. Potrete anche supportarlo al concorso ILMIOESORDIO sulla piattaforma ILMIOLIBRO:

NNSS

domenica 6 maggio 2018

Spinge e trascina

Ogni singolo istante.
Ogni singolo istante delinea.
Ogni singolo istante trascorre e non trascorre.
Spinge e trascina.
Delinea preciso e senza brecce la cubica realtà, ogni istante.
Sono infiniti e uno solo.

Frammenti del Tempo ciononostante indivisibile. Il tempo non è tempo se si rivela invece immobile, se a muoversi è tutto il resto. 

Forse è la verità

Forse è davvero la verità
La verità è forse! 

lunedì 2 aprile 2018

Inganno - Niente, di nuovo, sotto il sole - ilmiolibro




Pronunciare parole, scriverle o sussurrarle senza tuttavia dire nulla. Narrare avvenimenti tra persone o descrivere accuratamente luoghi o fantastici oggetti, dispiegare ampie argomentazioni su un dato tema facendolo il più boriosamente possibile. E continuare a parlare, a dire, a far tacere il silenzio. Tutto pur di allontanare la polvere della terra. Discutere è importante tanto quanto inutile e diabolico. È l’essenza del Niente che ci riempie i polmoni, è l’essenza del niente che ci divora pian piano anche dopo la morte. 
E si continua a non dire Niente. Eppure lo si pronuncia.
Magnificamente.
Bisogna temporeggiare, nascondere i contenuti dell’esistenza con il senso a essi annesso. 
Il Niente non è mai esistito.
Il Niente c’è sempre stato.
Solo qui il Niente viene raccontato. 
Ci siamo riuniti intorno a lui per schernirlo e siamo curiosi di capire perché lo temiamo. 
Guardami.
Desiderami.
Amami.
Le stelle più incandescenti sono quelle che vediamo di color azzurro, un colore freddo.
Il sole non è mai tramontato, né la luna mai sorta. Siamo noi in balìa di un magnifico, splendido, incantevole inganno che meritiamo.
Adoro non dire Niente, amo dir Niente.
Niente di nuovo.
Niente di nuovo.
Niente di nuovo!
Sotto il sole cosa c’è?


Cliccate il seguente link per acquistare il libro e recensirlo, disponibile in versione cartacea e ebook:
NNSS

venerdì 16 marzo 2018

Supporta il mio libro - Recensione - Niente, di nuovo, sotto il sole - ilmiolibro



Recensione più che incoraggiante, quasi commovente. Per supportare il mio libro fate l'accesso in questa pagina con uno dei vostri principali account (facebook, google + ecc...) e cliccate su supporta. Non dimenticate di leggerlo, condividerlo e recensirlo

di seguito il link:

ILMIOLIBRO-LEGGI-RECENSISCI-SUPPORTA-CONDIVIDI